Lo so che può suonare un pensiero un po’ controcorrente, ma vorremmo lasciare il meno possibile il nostro segno nel mondo. Non è perché siamo timidi, non sto parlando di idee creative questa volta, ma del fatto che ci stiamo seriamente impegnando a ridurre al minimo il nostro impatto sull’ambiente. Di questo siamo fieri. Anzi, oserei dire che questo ci rende anche persone più felici. E ora vi spiego il perché.

 

  1. Le piante prima di tutto. Se vieni a trovarci, la prima cosa che noti è che abbiamo il pollice verde: la nostra agenzia è piena di piante, quindi anche di ossigeno. E questo migliora sia l’aria che l’umore. Inoltre, prendersi cura delle piante riduce lo stress… che, come “effetto collaterale”, non è affatto male.

 

  1. L’energia che illumina le nostre idee è energia pulita da fonti rinnovabili. Siamo in classe A (che ti rende orgoglioso come giocare in serie A), ma la cosa più bella è che i nostri uffici sono pieni di luce: abbiamo enormi finestre da cui entra una stupenda illuminazione naturale. Questo fa bene alle nostre piante, ci fa risparmiare corrente e, tanto per cambiare, ci mette di buonumore. Sarebbe gradita anche una vista mare… ma a Milano temo non sia possibile.

 

  1. Niente traffico niente stress. Abbiamo scelto una sede comoda da raggiungere con i mezzi. Alcuni di noi (io per esempio) hanno addirittura la fortuna di venire in ufficio a piedi o in bicicletta (questo è il mio collega art, più in forma di me) e hanno tempo per pensare, oltre al fatto che camminare fa bene. E, decisamente, se stai bene e hai la mente attiva il tuo approccio diventa positivo e propositivo. Per chi vive più lontano crediamo da sempre nello smart working, che ora va pure di moda, e lo utilizziamo in modo molto efficace. La tecnologia e gli strumenti che abbiamo a disposizione ce lo consentono, quindi ne abbiamo fatto un punto di forza.

 

  1. Non sprechiamo carta. Tutte le nostre presentazioni sono digitali. Tutti i nostri archivi sono digitali. Proponiamo sempre ai nostri clienti, come prima scelta, l’uso di carte certificate SFC.

 

Forse viste da fuori sembrano cose piccole, ma nonostante il nostro sia solo un micro-mondo, speriamo di fare un pochino la differenza.

“Ho scoperto il segreto del mare meditando su una goccia di rugiada.”

Khalil Gibran